L’AGCOM e la necessità di avere un “Internet watchdog” istituzionale

//L’AGCOM e la necessità di avere un “Internet watchdog” istituzionale

L’AGCOM e la necessità di avere un “Internet watchdog” istituzionale

La questione che è stata risolta in queste ore nel Regno Unito circa la necessità di avere un referente istituzionale di osservazione/controllo dei contenuti presenti sulla rete – un cosiddetto “Internet watchdog”- certamente è un tema essenziale ed urgente nell’agenda politica.

La presenza di infiniti attori che non rispettano alcuna regola impone in maniera ormai improrogabile un contesto di definizione delle garanzie nelle comunicazioni e la necessità di regole moderne, cioè applicabili a tutte le comunicazioni elettroniche.

Ovviamente i principi di libertà e di democrazia debbono essere sempre salvaguardati. Ma per assicurarne il rispetto su Internet è il momento di ragionare del presente senza illudersi che la materia riguardi il futuro.

Nei prossimi giorni il Parlamento è chiamato a rinnovare i vertici dell’autorità per le comunicazioni e della autorità per la privacy.

Sono due soggetti che si occupano sotto profili diversi dello stesso fenomeno ed è opportuno che siano dotate delle competenze aggiornate, moderne e digitali, idonee a gestire queste sfide. Il fenomeno dei Big Data deve trovare sistemi di monitoraggio volti a garantire sempre e comunque il principio del pluralismo di opinioni ma anche impedendo il linguaggio dell’odio ed i contenuti dannosi ed illegali.

Internet è un fenomeno epocale e globale:
il quadro delle regole deve essere quindi definito in ambito mondiale o perlomeno, per quanto ci riguarda, comunitario. Ma la decisione di oggi del governo britannico (che con la Brexit probabilmente potrà autonomamente assumere le proprie decisioni) sollecita tutte le grandi democrazie occidentali ad agire subito, almeno nel senso di identificare i controllori nazionali.

Il governo italiano non perda tempo e conferisca alla nuova AGCOM i poteri, le responsabilità ed i mezzi – comprese le risorse umane – per operare in tal senso.

2020-05-04T16:54:59+00:00

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.